fbpx
Lorem ipsum dolor amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus.

Baker

Follow Us:

PLACE YOUR BANNER

Widget Image
Title Image

Blog

01.11.20 – MATERIE PRIME

Artigianalità, passione e tradizione: questi sono i valori cardine ai quali Pasticceria Battini si ispira quotidianamente per offrire ai propri clienti prodotti di eccellenza. Artigianalità per noi è anche sinonimo di qualità, e si sa, in ambito culinario la ricerca di quest’ultima inizia proprio dalla selezione delle materie prime.

Qual è il nostro segreto? Ve lo sveliamo subito! La nostra attività, presente sul territorio veronese dal 1961, negli anni ha selezionato i migliori fornitori, stringendo rapporti di fiducia e collaborazione, nonché di amicizia. Ciò ci garantisce di valutare e scegliere tra materie prime di altissima qualità. Ovviamente ogni fornitore ci offre una vasta gamma di prodotti e siamo noi stessi a dover compiere delle attività di ricerca e di studio per capire quali possono essere ottimali per creare il prodotto finito.

Molti produttori da noi scelti sono riconosciuti come fornitori delle migliori materie prime presenti sul mercato mondiale. Non sono però da sottovalutare anche le piccole e medie aziende, che spesso sono tramandate da generazioni, e i cui principi si fondano sull’artigianalità e sulla qualità. In particolare, a nostro avviso, è importante anche appoggiarsi a piccoli produttori del nostro territorio, che ci permettono di avere a disposizione materie prime sempre freschissime. Per esempio, pensiamo alla pesca di Pescantina…abbinata al nostro impasto brioche, realizzato con lievito madre, e ad una profumatissima crema pasticcera, alla vaniglia del Madagascar, permette ai nostri clienti di iniziare al meglio le loro giornate estive con una buonissima Danese alle pesche. Oppure, perché non utilizzare la ricotta fresca proveniente dalle nostre montagne per realizzare dei buonissimi cannoli? Tutto ciò ci permettere di ottenere prodotti finiti con ingredienti genuini, senza utilizzo di conservanti.

Uova, farina, zucchero, burro, latte, cioccolato. Queste sono solo alcune delle materie prime che utilizziamo ogni giorno per produrre i nostri dolci, e ogni ingrediente, nel suo piccolo, contribuisce ad ottenere un prodotto d’eccellenza.

È impagabile la soddisfazione che si ha ogni giorno, quando i clienti si complimentano con noi per i nostri croissant o la nostra crema pasticcera. Non sarebbe la stessa cosa se non utilizzassimo il nostro lievito madre, che permette di ottenere un lievitato leggerissimo e digeribile, o se evitassimo di utilizzare la vaniglia proveniente direttamente dal Madagascar, la quale conferisce alla nostra crema un profumo unico e insostituibile.

È doveroso soffermarsi a parlare delle materie prime più semplici, che tutti conoscono e che utilizzano quotidianamente, anche a casa. Per esempio, iniziamo dalle uova. Oggi il mercato italiano propone una classifica a seconda dell’alimentazione dell’animale, del benessere e del tipo di allevamento. Per noi pasticceri è fondamentale utilizzare uova di altissima qualità, che permettono di ottenere un prodotto finito di eccellenza.

E la farina? Vi immaginate un’Italia senza pasta, pane, dolci e pizza? È una delle materie prime fondamentali nel nostro lavoro. Visivamente può sembrare tutta uguale, ma non è affatto così. Ci premuriamo di utilizzare farine made in Italy, assicurandoci che sia grano prodotto direttamente in Italia, non importato e successivamente trasformato sul territorio nazionale. È importante scegliere per ogni prodotto da realizzare la miscela giusta, studiata appositamente per avere determinate caratteristiche.

Un altro ingrediente molto importante per la riuscita dei nostri dolci è il burro. Per noi è fondamentale sceglierlo con determinati parametri, a partire dalla qualità delle materie prime con cui viene realizzato e il modo di produrlo. L’utilizzo di un burro di alta qualità è essenziale, in quanto il gusto del prodotto finito viene altamente influenzato da esso. Per esempio, ci stiamo avvicinando al periodo natalizio e uno dei dolci caratteristici di Verona è il Pandoro, il quale è fondamentale che venga realizzato con burro di altissima qualità, in quanto il suo gusto spicca tra i tanti ingredienti utilizzati.

L’Italia vanta una materia prima di eccellenza, il pistacchio di Bronte, utilizzato per la produzione della nostra crema spalmabile e presente come ingrediente base in alcuni dei nostri prodotti.

Quindi, è facilmente intuibile come l’insieme di tutte le materie prime sopra citate, da quelle più semplici, utilizzate quotidianamente da tutti, a quelle più elaborate, permettono di realizzare un certo tipo di prodotto, il cui gusto cambierebbe modificando anche uno solo di questi ingredienti.

Grazie all’Associazione Pasticcerie d’Élite Artigiane Veronesi abbiamo la possibilità di confrontarci quotidianamente con i nostri colleghi pasticceri, svolgendo insieme attività di ricerca e sviluppo, testando nuove materie prime proposte dal mercato, allo scopo di offrire ai nostri clienti sempre prodotti innovativi.

Il nostro obiettivo, infatti, è quello di non fermarsi mai, continuando a studiare nuovi prodotti, senza tralasciare le ricette già messe a punto. Per il nostro staff è importante cercare di migliorarsi sempre, seguendo corsi di aggiornamento, per affinare le tecniche di lavorazione al fine di stare al passo con i tempi e con l’innovazione tecnologica.

Vedere i clienti soddisfatti delle nostre dolci creazioni, è ciò che ci sprona a ricercare ogni giorno la massima qualità.

Michele Corso

LA RICETTA DI PASTICCERIA BATTINI

PLUMCAKE AL CIOCCOLATO

INGREDIENTI

Burro (180gr)
Zucchero a velo (250gr)
Sale (2gr)
Uova (200gr)
Latte (100gr)
Farina tipo 00 (300gr)
Cacao (30gr)
Lievito chimico (13gr)
Gocce di cioccolato (80gr)

PROCEDIMENTO

In planetaria, con la foglia, o con lo sbattitore elettrico montare il burro morbido con lo zucchero a velo e il sale.

Miscelare latte e uova. Setacciare insieme cacao, lievito e farina.

Unire al burro la miscela di latte e uova in 3 step alternandola alla farina. Unire le gocce di cioccolato.

Versare in uno stampo da plumcake precedentemente imburrato e infarinato. Cuocere a 175 gradi per circa 40/50 minuti, in base allo stampo utilizzato.

CONSIGLI DEL PASTICCERE

Per renderlo ancora più gustoso è possibile arricchirlo con frutta secca, candita o gocce di cioccolato.

ACCOMPAGNAMENTI

Perfetto per iniziare la giornata con un buon caffè latte, oppure per una ricca merenda dei vostri bambini, accompagnato da un buon succo di frutta.

I SEGRETI DEL PASTICCERE

Per ottenere un plumcake soffice è consigliabile utilizzare il burro e le uova a temperatura ambiente (22gradi).

INTOLLERANZE

Per gli intolleranti non è consigliato in quanto contiene uova, latte, burro e farina.
Per gli intolleranti al lattosio si può utilizzare burro e latte senza lattosio

Se la ricetta vi è piaciuta, scrivetelo sulla pagina Facebook di pasticcerie d’élite. E se avete dubbi in merito alla ricetta, inviateci una mail a: pasticceriedeliteveronesi@gmail.com.